L’Enfer della BnF. Un luogo dalla storia complessa

Cos’è l’Enfer? L’iscrizione ENFER- sulla costa del libro (letteralmente “Inferno”) veniva utilizzata in passato per indicare figurativamente la parte riservata della biblioteca dove venivano conservate le opere la cui lettura veniva considerata pericolosa . In sostanza, una riserva di libri non aperta al pubblico [se sei a Parigi, e vuoi accedere alla sala dei libri... Continue Reading →

Come raccogliere i dati sui libri clandestini? Due infografiche

Come dicevamo prima, possiamo distinguere nell’oceano della letteratura francese del XVIII secolo una corrente particolare e ampiamente diffusa, definita ‘filosofica’, che indicava un libro sedizioso, politico o pornografico, incurante dell’ordine costituito. Questi sono libri con un mercato proprio, un proprio circuito di diffusione e di lettori. Saremmo oggi in grado di fare un bilancio di questo fenomeno... Continue Reading →

Perché leggere erotica?

Quale effetto vuole produrre il libro erotico?  Da un lato, la pornografia non è che un caso limite rispetto a tutti gli altri racconti di finzione, per via della sua caratteristica manipolatoria di produrre oggetti immaginari che si diano come veri. Un campo ottimale dunque per chi voglia comprendere il funzionamento dell’immaginazione letteraria. Infatti, qui... Continue Reading →

La stazione fantasma di Croix Rouge

Nella Metro di Parigi, sulla Linea 10 [guarda le fermate e il piano della metro] tra le fermate Sèvres-Babylone e Mabillon esiste una fermata fantasma chiusa dopo la guerra, cancellata dalle cartine e ormai dimenticata: la fermata Croix Rouge. In occasione della mostra alla BnF L’Enfer de la Bibliothèque: Eros au Secret, dal 17 Dicembre... Continue Reading →

L’An 2440: successo editoriale e utopia morale

Il romanzo [per sfogliare l'edizione originale clicca qui] utopico di Louis Sébastien Mercier è un testo impregnato di un rousseauismo moralizzatore e pudico, di cui l’autore si serve per spingere il lettore a oltrepassare i limiti dello stupore per andare verso l’indignazione, allontanandosi dal riso di Voltaire e dubitando della sovranità della ragione. Seguendo il... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑